La Punta 64 barrato.

Giornata difficile e sotto le aspettative col vento troppo W perché lavorasse bene il mitico gancio. Vento anche molto up and down. In ogni caso le nostre 5 ore di surf le abbiamo fatte pure oggi. Lo spot purtroppo è già oltre il limite della capienza – in acqua sempre 50 vele e 10 kite – dove spesso il problema non sono più le precedenze – per carità anche quella vedere video in uscita sul canale youtube isurf – ma proprio il numero delle persone. Abbiamo visto lasciare onde per evitare collisioni, onde lasciate perché c’era qualcuno in precedenza ed è capitato di vedere lasciate onde che poi sopravvento non sono state prese. Nel caso, la rosicata più grande. Nella condizione difficile si sono distinti il solito Raimondo, Giordano in grande spolvero, il DaCosta che per sfregio ha bucato un freestyle in spiaggia stanco di quel ramo del lago di Como che lo tiene al nord, e tanti altri come vedrete nelle gallery. Invece, nel settore giovanile invece Luca Gasperini, un radicalissimo Lorenzo del Proposto e i due DJ, sempre molto bravi. Notevole inoltre il tentativo di 360 wave di Alex. No mas, vamos a la galeria, dopo una parola dallo sponsor. La Punta 64 barrato.

Shop Window iSurf.it
October Shop Window

Stay connected with iSurf on all its channels!

Le altre galleries